Cerca nel blog

lunedì 14 febbraio 2011

La Provenza oltre il colore della lavanda

Dal rosso dei papaveri al verde dei fiumi

Per noi pittori che mastichiamo colori, la Provenza non è solo l'indaco - viola della lavanda, ma un insieme di sfumature che ne fanno una tavolozza ricchissima. Due anni fa, guidando sulla via verso Gordes, all'improvviso un immenso campo di papaveri si aprì davanti ai nostri occhi. Saltammo giù dal pulmino e montammo i cavalletti. Una splendida extemporanea! Ma c'é anche l'arancio a fare la sua parte da protagonista: le ocre giallo - rosse di Roussillon sono una spettacolo davvero raro. E' il verde? Anche il verde non è secondo a nessuno. Oltre alla vegetazione diffusa sul territorio, le acque smeraldo della sorgente del fiume Sorgue, sono il marchio inconfondibile di Fontaine de Vaucluse.

Prossime date: dal 15 al 22 Maggio 2011

In maggio la Provenza è un fiorire di papaveri e girasoli. Con un po' di fortuna – dipende dalle stagioni - anche quest’anno potremo dipingere immersi nel rosso e nel giallo, e nelle mille ‘nuances’ sulle terre.

Ma non sono solo i colori a rendere speciale la Provenza è l’insieme degl’ingredienti: gli spazi, la luce, il cibo, il vino e in generale il senso del ‘savoir vivre’ che scandisce il ritmo del tempo quotidiano dei locali e dei tanti stranieri che hanno scelto di vivere qui. Anche questo spiega perché grandi maestri come Van Gogh e Cezanne, hanno creato qui i loro capolavori. Guardare tutto questo con occhi di pittori lasciandosene ispirare - è ciò che rende unica e indimenticabile l’esperienza di dipingere in Provenza.
Vedi le testimonianze di chi ha partecipato e prenota qui il tuo posto nel workshop.
Francesco
PS. Come sempre i posti sono limitati e verranno assegnati anche in ordine di prenotazione. Scegli la tua sistemazione

http://www.farepittura.it/

Nessun commento: