Cerca nel blog

giovedì 16 marzo 2017

Quando il mondo dice no, forse è ora di brindare

Ieri ho imparato che quando il mondo ti dice di no, forse è il momento di festeggiare. Ho letto di una ricercatrice, che anni fa non è stata accettata per fare la bidella all'Università di Catania. Il lavoro da bidella sarebbe stato un modo di sopravvivere, non essendo pagata per il suo lavoro di scienziata.

Questo l'ha spinta a partire, cercare fortuna altrove. Oggi Sabina Berretta, è alla guida di una delle maggiori banche del cervello umano di Harvard, professore associato ad Harvard Medical School e direttore scientifico della Harvard Brain Tissue Resource Center. Wow!

Dicendole di no come bidella è come se il mondo le avesse detto un grande sì. Sì tu meriti molto, ma molto di più. Noi non ti meritiamo, siamo troppo miserabili per te. Vai dove il tuo talento può essere riconosciuto e premiato.

Ho passato la settimana a inviare email con la proposta di un mini corso di pittura, così invitante che mi sembrava nessuno potesse rifiutare. Qualche risposta indolente ma nessuna sottoscrizione alla scadenza della promozione. Ieri ero un po' depresso, poi ho pensato a Sabina. E la sera ho brindato con gli amici!